• Nuovo

Una lunga storia mediterranea: Tabarca

16,23 $
Tasse incluse
Quantità
DISPONIBILE

 

Politica di sicurezza

 

Politica di consegna

 

Politica di reso

 

Spedizione gratis da 50,00€

 

Spedizione gratis (ritiro in libreria)

Questo studio si propone di indagare, agli inizi del XVI secolo, la complessità dei rapporti ancora esistenti tra Stati e popolazioni nel Mar Mediterraneo, nonostante la rivoluzione che le scoperte geografiche e l’interesse verso i Nuovi Mondi stavano determinando, in un’epoca che molti hanno individuato come l’inizio del mondo globalizzato. Rapporti che vedono, oltre la consueta dinamica delle relazioni internazionali fra regni ed imperi, anche quelli quotidiani tra la gente comune in termini di commerci, scambi e contatti, pure intesi fra religioni diverse. La presenza genovese a Tabarca, in Tunisia, fa parte di un’ampia e consolidata relazione in ambito economico, imprenditoriale e finanziario tra la monarchia spagnola e il mondo affaristico finanziario della Repubblica di Genova. I due secoli di permanenza ligure in terra tunisina hanno, tra l’altro, prodotto una contaminazione linguistica tuttora fortemente radicata, specialmente nelle comunità tabarchine di Carloforte e Calasetta, dove non si è mai perso l’uso della lingua originaria che è divenuta carattere distintivo delle comunità. Con la prefazione dello studioso Fiorenzo Toso, professore ordinario di Linguistica presso il dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università degli Studi di Sassari, specialista dell’area ligure e della sua storia linguistica e letteraria.

9788833813196
100 Articoli

Scheda tecnica

ISBN
9788833813196
Autore
Fabio Pomata
Collana
De ortibus et occasibus
Anno
2022
Numero di pagine
210

Riferimenti Specifici

Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.