Libbretto distruzioni. Pensieri ar vetriolo de ‘n assistente de volo

10,82 $
Tasse incluse
Quantità
DISPONIBILE

 

Pagamenti sicuri

 

Politiche di consegna

 

Politica di restituzione

 

Termini e condizioni d'uso

“Avete presente una domenica di primavera? Apri un occhio solo, guardi la sveglia, ti dice che è tardi, ma tardi per cosa? Allora tiri su la serranda, poco poco, perché la luce ti acceca, poi un po’ di più e sbirci sotto... Ti si apre un mondo! Stropicci gli occhi e inizi a prendere nota di tutti i colori che ora vedi, che (forse) avevi sempre visto, ma non sentivi il bisogno di dipingere. Ecco, a quarantacinque anni ho iniziato a vivere la mia domenica di primavera. Tardi? Per cosa? Occhi, orecchi e naso funzionano bene e la penna è carica. Così, con scanzonata ironia ho cominciato a disegnare ciò che vedevo fuori e ciò che vivevo dentro. Ho scelto di farlo in romanesco, perché così m’è uscito, perché tutto è nato come un gioco e la lingua della mia città ben si presta a descrivere, con giocosa franchezza, tutte le sfaccettature della vita. Il romanesco non è difficile, più che un dialetto è un modo di essere, quindi è facilmente comprensibile anche da chi è nato ‘fuori porta’.”

9788899104290
50 Articoli

Scheda tecnica

ISBN
9788899104290
Autore
Alessandra Gazzolo
Collana
Parerga
Anno
2015
Numero di pagine
80
Tipo di copertina
Flessibile

Riferimenti Specifici

Nuovo prodotto
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.