Quaderni di archeologia filosofica - volume primo

21,64 $
Tasse incluse
Quantità
DISPONIBILE

 

Politica di sicurezza

 

Politica di consegna

 

Politica di reso

 

Spedizione gratis da 50,00€

 

Spedizione gratis (ritiro in libreria)

Nietzsche e la modernità. Michel Foucault, gli antichi e la “cura di se”. L’arte della guerra. L’erotica antica. Michel De Certeau, la mistica e la storia. Giorgio Agamben e l’uso dei corpi. Il dispositivo psichiatrico. Il neoliberismo e i paradigmi del potere. Questo volume raccoglie alcuni dei Quaderni realizzati dal Laboratorio di archeologia filosofica (www.archeologiafilosofica.it) in tre anni di ricerche e riapre il dibattito filosofico, costretto finora nello spazio angusto di una disciplina di cui da tempo si percepisce la “crisi”. Accessibile ad un vasto pubblico di lettori, il testo testimonia una delle realtà più vive nell’esercizio del pensiero.

Gli autori


Alessandro Baccarin - Ricercatore “autonomo” in Storia e Filosofia Antica. E’ autore di articoli e saggi sull’erotismo nel mondo antico e sul pensiero di Michel Foucault. E’ autore tra l’altro dei volumi Il sottile discrimine. I corpi tra dominio e tecnica del sé (2014); Archeologia dell’erotismo. Ascesa ed oblio dell’ers erotica greco-romana (2018). Ha fondato il Laboratorio di archeologia filosofica.


Paolo Vernaglione Berardi - Insegna filosofia e storia, è autore di saggi e testi tra i quali Il sovrano, l’altro, la storia (2006); Dopo l’Umanesimo (2008); Filosofia del comune (2013); Michel Foucault. Genealogie del presente (a cura di, 2014); Scritti per Walter Benjamin (a cura di, 2016); La natura umana come dispositivo (2018). Ha fondato il Laboratorio di archeologia filosofica – www.archeologiafilosofica.it

978-88-3381-125-3
100 Articoli

Scheda tecnica

ISBN
978-88-3381-125-3
Autore
Alessandro Baccarin, Paolo Vernaglione Berardi
Collana
Archeologia filosofica
Anno
2019
Numero di pagine
416
Tipo di copertina
Flessibile

Riferimenti Specifici

Nuovo prodotto
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.