Fede e scienza nella Sicilia dell’Ottocento. Il benedettino Giacomo Maggiore (1812 – 1884)

16,23 $
Tasse incluse
Quantità
DISPONIBILE

 

Politica di sicurezza

 

Politica di consegna

 

Politica di reso

La storiografia più recente ha sottolineato la diffusione e la qualità del dibattito scientifico che si sviluppa anche in Sicilia a partire dal XVII secolo attraverso la “rete” culturale degli Atenei di Catania e Messina, le Accademie di Palermo, i Collegi gesuitici e gli “Studia” degli Ordini religiosi (Benedettini, Teatini Domenicani su tutti). Una vera e propria “intelligenza collettiva” di dotti laici ed ecclesiastici si espande lungo l’età moderna anche nei centri minori, alimentando la lettura e la pubblicazione di saggi, memorie e monografie che arricchiscono le collezioni librarie di biblioteche e circoli di conversazione. Contribuendo al riformismo della “monarchia amministrativa” Duo siciliana, oltre ogni vulgata. Luigi Sanfilippo Giacomo Maggiore appartiene a buon diritto a quella larga schiera di colti religiosi nel solco dell’esprit dei Catholiques eclairès che conciliando fede e ragione sono impegnati a rifondare gli studi di geologia, botanica e zoologia con lavori di catalogazione e ricerca. La malacologia come raccolta e comparazione delle conchiglie marine, terrestri e fossili, ad esempio, è una ricerca “à la page” nei primi decenni dell’Ottocento che sollecita nobili e borghesia cimentarsi nella ricerca antiquaria e nel collezionismo. Con metodo rigoroso Sanfilippo analizza la cultura benedettina del XIX secolo, restituendo ai lettori l’affascinante atmosfera tra orazione, studio e promozione sociale che caratterizza i grandi complessi monastici di S. Nicolò l’Arena a Catania e di S. Maria di Licodia. E nel piccolo centro etneo Maggiore come parroco “monastico” si prenderà cura della vita spirituale e delle istanze di progresso civile dei suoi concittadini a partire dalle drammatiche vicende del 1848 e del 1860 che scandiscono la transizione all’Unità d’Italia. Prof. Giuseppe Barone

9788833811932
49 Articoli

Scheda tecnica

ISBN
9788833811932
Autore
Luigi Sanfilippo
Collana
de ortibus et occasibus
Anno
2020
Numero di pagine
284
Tipo di copertina
Flessibile

Riferimenti Specifici

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.