• Nuovo

CENTOVENTISETTE GRADINI A PARIGI

16,23 $
Tasse incluse
Quantità
DISPONIBILE

 

Politica di sicurezza

 

Politica di consegna

 

Politica di reso

 

Spedizione gratis da 50,00€

 

Spedizione gratis (ritiro in libreria)

Centoventisette gradini a Parigi è il racconto della metamorfosi di Bob – che decide di abbandonare il proprio paese per tentare di fare il musicista a Parigi Si immerge nella città, esplorandola a fondo, guidato dalle pagine dei grandi romanzieri dei “ruggenti anni Venti”. Dopo il primo periodo di ambientamento, con un frettoloso viaggio in Brasile Bob assume padronanza della città; trova un lavoro stabile in un ristorante, inizia la frequentazione di alcuni locali notturni, e arrivano le prime esperienze di sesso con le ragazze francesi. Una festa in una grande casa frequentata da molti artisti segna in maniera netta il cambio di vita di Bob a Parigi. In poco tempo la sua vita si riempie di tutto quello che Bob solo pochi anni prima neanche avrebbe immaginato. Inizia un vero e proprio periodo bohémien. Inizia a suonare nei locali di Parigi, con la sua amica e cantante Ljuba: Bob diventa per tutti “il suonatore di blues col cappello”. “Se la vita che fai non ti piace, cambiala”, è questo motto a rappresentare il fil rouge del racconto. Il libro si conclude con un ennesimo dilemma di fronte a un ennesimo incrocio.

9788833813073
99 Articoli

Scheda tecnica

ISBN
9788833813073
Autore
Roberto Candidi
Collana
Parerga
Anno
2022
Numero di pagine
280
Tipo di copertina
Flessibile

Riferimenti Specifici

Nuovo prodotto
chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.